Ferrari Testarossa Monodado

Presentata al Salone dell’automobile di Los Angeles del 1992, la 512 TR era l’evoluzione della prima Testarossa.
Le modifiche estetiche erano assai limitate anche se molto efficaci (nuovo frontale, con diversa mascherina, e nuovi paraurti), cerchi e baule posteriore ridisegnato, mentre quelle agli interni (totalmente nuovi) e alla meccanica erano sostanziose.

Descrizione

Presentata al Salone dell’automobile di Los Angeles del 1992, la 512 TR era l’evoluzione della prima Testarossa.
Le modifiche estetiche erano assai limitate anche se molto efficaci (nuovo frontale, con diversa mascherina, e nuovi paraurti), cerchi e baule posteriore ridisegnato, mentre quelle agli interni (totalmente nuovi) e alla meccanica erano sostanziose.
Il motore, modificato anche nei pistoni, nell’albero motore e nei condotti d’aspirazione e scarico, ottenne un nuovo impianto di iniezione Bosch. La potenza salì a 428 CV e la velocità massima a 314 km/h. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avveniva in 4,8 secondi.
Anche il telaio venne sottoposto a numerose modifiche (come l’adozione di tubi d’acciaio di sezione più grande) volte a migliorarne la rigidità torsionale e la resistenza in caso d’urto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ferrari Testarossa Monodado”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Prodotti esclusivi

Categoria speciale di prodotti